Terme e campeggi: i consigli di viaggio per weekend e vacanze

Guida ai Campeggi e Villaggi per la tua vacanza
Rimuovi tutti

Stelle

Posizione

Servizi

Caratteristiche

Altre nazioni:FranciaSpagnaCroaziaAustriaPoloniaPortogalloGermaniaGreciaSvizzeraMontenegro

Terme e campeggi: i consigli di viaggio per weekend e vacanze

Le cascate di SaturniaIstarske Toplice in Croazia

20/12/2018

Il mare sta all’estate come la montagna sta all’inverno? In barba ai luoghi comuni e alle equazioni troppo semplicistiche, capaci di innescare accese discussioni familiari o precludere ogni piacevole sorpresa, la mezza stagione esiste ancora ed è tutta da vivere. Lo sanno bene i turisti en plein air, campeggiatori e camperisti che approfittano di primavera e autunno per concedersi weekend all’insegna del piacere delle terme e della scoperta del territorio, con i suoi colori e suoi profumi.

Viaggi votati al relax di anima e corpo, che in Italia incontrano il favore di un’offerta senza uguali per varietà e quantità di proposte di viaggio: luoghi dal fascino assoluto e spesso incastonati in scenari altrettanto suggestivi. Edifici che, in molti casi, sono arrivati fino ai nostri giorni conservando il loro splendore e le proprietà curative delle acque sorgenti, dei vapori e dei fanghi. Strutture costruite dalle antiche popolazioni, altre più moderne o destinazioni termali plasmate direttamente da madre natura: le occasioni per trascorrere un weekend di relax e benessere non mancano davvero. Di seguito, ecco alcuni dei centri termali da non perdere e qualche chicca per intenditori.

Pré-Saint-Didier‎ (Valle d’Aosta): un luogo incantato, adottato in passato della famiglia reale italiana per la sua rara bellezza, oltre che per le proprietà benefiche e rilassanti delle sue acque. Servizi evoluti incontrano il fascino secolare di vasche dalle quali è possibile ammirare il fascino della montagna, per un’esperienza dai contorni magici.

Terme di Merano (Bolzano, Trentino Alto Adige): paesaggi di montagna, escursioni e sport invernali, relax e benessere. Con le Terme di Merano è possibile disegnare una vacanza su misura, in un contesto caratterizzato dalla particolare architettura contemporanea che richiama l’idea di una città del benessere.

Terme Di Bormio (Sondrio, in Lombardia): nel cuore di Bormio, in Valtellina, il parco termale si caratterizza per la suggestiva piscina con vista sulle Alpi che, proprio grazie al calore sprigionato dalle acque, è accessibile anche d’inverno. Il fascino del contrasto caldo/freddo e del paesaggio incontra poi un territorio ricco di servizi, comprese le piste da sci per weekend e vacanze indimenticabili.

Sirmione (Brescia, in Lombardia): il fascino del Lago di Garda e di una città ricca di storia, testimoniata da monumenti come il pregevole Castello Scaligero, incontra il piacere di Aquaria, il Centro Benessere Termale di Terme di Sirmione. Una meta imperdibile per chi sogna un weekend completo tra benessere ed escursioni.

Abano Terme (Padova, in Veneto): nota fin dal VI secolo a.C., la città sorge alle pendici dei Colli Euganei ed è considerata tra le principali località termali per via della presenza di numerose sorgenti termominerali. Con la vicina Montegrotto Terme costituisce un polo d’attrazione per i cultori del benessere che possono abbinare le proprietà curative delle acque e dei fanghi a servizi all’avanguardia.

Chianciano Terme (Siena, in Toscana): tra la Val di Chiana e la Val d’Orcia, questo suggestivo scorcio di Toscana offre tutto ciò che un turista può desiderare, grazie al particolare melting pot di storia, sapori e profumi di un territorio tra i più amati dai viaggiatori di tutto il mondo. Il centro termale offre una full immersion tra benessere e natura, con perle come le Terme Sensoriali dedicate alla naturopatia.

Montecatini Terme (Pistoia, in Toscana): ancora il suggestivo fascino della Toscana che emerge poderoso dal sottosuolo tramutandosi nelle proprietà benefiche delle sorgenti termali Regina, Tettuccio, Rinfresco e Leopoldina. Al relax è possibile abbinare un tour della Valdinievole, con chicche come Pescia e Monsummano Terme.

Saturnia (Manciano - Grosseto, in Toscana): le acque sulfuree danno vita a cascate suggestive che richiamano ogni anno migliaia di turisti. Luoghi incantevoli, immersi nella natura selvaggia del Parco Naturale della Maremma, che hanno nelle caratteristiche Cascate del Mulino il punto di forza. Buon cibo e i servizi tipici della Toscana offrono un ulteriore motivo per la visita.

Salsomaggiore Terme (Parma, in Emilia Romagna): tra le colline dell’appennino parmense, offre acque e fanghi termali caratterizzati dalle tipiche proprietà salsobromoiodiche. Tra le principali destinazioni del turismo termale, offre servizi e strutture affascinanti e moderne al contempo, in un contesto ricco da punto di vista architettonico come quello della città stessa.

Fiuggi Terme o Fiuggi Fonte (Frosinone, nel Lazio): a circa un’ora d’auto da Roma, le terme di Fiuggi sono note per le proprietà benefiche delle acque per la cura e la prevenzione dei problemi ai reni. Ma Fiuggi è anche un luogo ideale per un romantico fuoriprogramma per chi ha deciso di visitare la Capitale ed è in cerca di relax. Il verde dei boschi di castagni, querce e pini circonda i due stabilimenti idrotermali del Fonte Bonifacio VIII e della Fonte Anticolana.

Casamicciola Terme (Napoli, in Campania): situata nella parte nord dell’isola di Ischia, la cittadina termale affonda la sua storia nell’antichità, grazie al suggestivo abbinamento tra le proprietà benefiche delle acque ed il fascino senza tempo di uno dei luoghi più amati dai turisti di tutto il mondo.

Aix-les-Bains (Savoia, in Francia): tra le principali città termali della Francia, ospita ogni anno circa 30.000 turisti, ammaliati dalla capacità di Aix-les-Bains di coniugare cure termali, balneoterapia, massaggi modellanti, fitness e wellness.

Istarske Toplice (Livade, Croazia): queste terme istriane si trovano nell’incantevole e dolce vallata del fiume Quieto, nella parte nord-occidentale dell’Istria, in Croazia. A soli 45 km da Trieste, si caratterizzano per la parete rocciosa di ben 85 metri d’altezza che accoglie i clienti e dalla quale sgorgano le sorgenti termali e sulfuree.

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter
e rimani aggiornato sulle nostre offerte

Scopri il nostro network turistico

Partner of Summer 2019

Campeggi.com - Koobcamp - LaiKa