Italia - Città d'arte in Toscana

Camping e Villaggi Città d'arte in Toscana

Guida ai Campeggi e Villaggi per la tua vacanza
Rimuovi tutti

Stelle

Posizione

Servizi

Caratteristiche

Altre nazioni: Croazia Francia Spagna
 

Qualche informazione turistica

La Toscana è una regione ricca dal punto di vista paesaggistico, come lo dimostrano le sue coste e le rinomate zone costiere di Punta Ala, Castiglione della Pescaia, Talamone e l’Argentario, ma è anche un territorio dove le città d’arte svolgono un’importante attrattiva turistica.

Firenze, capoluogo della Toscana

Firenze, capoluogo di regione, porta le testimonianze del suo passato storico in tutti gli edifici, le chiese e i monumenti che si distribuiscono in tutta la città. Piazza della Signoria è sicuramente il cuore della città, in cui i turisti potranno visitare Palazzo vecchio, la Galleria degli Uffizi (che custodisce opere che tutti conoscono, come "La Primavera" e "La nascita di Venere" del Botticelli) e la Loggia dei Lanzi. Presso la cattedrale di Santa Maria del Fiore si erge l'imponente cupola e, accanto al Duomo, il meraviglioso Campanile di Giotto. Tra i musei più importanti, oltre alla galleria degli uffizi, ricordiamo la Galleria dell’Accademia, Palazzo Pitti, il Museo Nazionale del Bargello, il Museo Archeologico Nazionale e il Museo dell’Opera del Duomo. A Firenze è possibile ammirare le famose sculture di Michelangelo, tra cui il celeberrimo David presso la Galleria dell'Accademia e le sculture della sagrestia nuova di San Lorenzo. Meno noto, ma altrettanto affascinante per gli amanti sia della mineralogia/geologia sia dell'arte, è il museo dell'Opificio delle Pietre Dure, dove si possono ammirare dei veri capolavori di manifattura artistica, caratterizzati dalla lavorazione delle pietre dure.

Pisa, Livorno, Cecina e Piombino

A Pisa non può mancare la visita a Piazza del Duomo, conosciuta anche come Piazza dei Miracoli, riconosciuta dall’UNESCO patrimonio dell’Umanità. Nella piazza si ergono il Campanile, conosciuto come la Torre pendente, il Campo Santo, il Battistero e la cattedrale. Molti sono anche i musei da visitare, ne sono un esempio il Museo nazionale di Palazzo reale, il Museo dell’Opera del Duomo e il Museo delle navi antiche di Pisa.
Livorno nasce nella seconda metà del XVI secolo e diventa, nel corso del tempo, uno dei principali porti del Mediterraneo. I luoghi più interessanti da visitare sono la Fortezza Vecchia, il Mastio di Matilde, la Fortezza Nuova, il particolare quartiere della Venezia Nuova, e la Piazza della Repubblica con la sua struttura a ponte. Cecina, a pochi chilometri da Livorno, rappresenta un prezioso “mix” di natura e arte. Si trovano, infatti, numerose pinete, che costituiscono una delle attrattive turistiche e ambientali della zona, parchi e aree faunistiche, ma anche edifici e monumenti storici. Non manca, ovviamente, il mare cristallino. Piombino è una cittadina artisticamente molto interessante. I turisti rimarranno affascinati dalle antiche mura del centro storico, dove potranno scoprire molte “testimonianze architettoniche del passato” come il Torrione, il Rivellino, la Chiesa della Misericordia e di S. Antimo con il Chiostro, la chiesina di Cittadella, e la casa delle Bifore, che contengono al loro interno pregiate opere pittoriche e scultoree.

Siena, Lucca e Arezzo

Anche Siena è ricca di palazzi, chiese, monumenti e ville che racchiudono i segni di un passato storico importante. Piazza del Campo, dove viene corso ogni anno il famoso Palio, ospita alcuni tra i simboli più importanti della città: il Palazzo Comunale, la Torre del Mangia, la cappella di Piazza e Fonte Gaia rendono la piazza molto particolare.
A Lucca sono presenti ben 99 chiese, tra le quali spiccano il Duomo di S. Martino e la chiesa di S. Michele. Il monumento principale è la Torre dei Gunigi, che sorge su una piazza ellittica molto particolare, chiamata piazza Anfiteatro. Sono ancora visibili le cinquecentesche Mura di Lucca, alte dodici metri e lunghe quattro chilometri, che si sono mantenute integre fino a oggi.
Arezzo è famosa per la “Giostra del Saracino”, manifestazione duecentesca che mette alla prova l’abilità dei “cavalieri” contro il “fantoccio del Saracino”. La piazza principale della città, dove si svolge la cavalleresca Giostra, è Piazza Grande. A forma trapezoidale, la piazza comprende Palazzo del Comune, Palazzo del Popolo, e la Cattedrale. Il Duomo, di stile gotico del 1200, è caratterizzato da tre navate, alti pilastri e numerosi affreschi, tra cui ricordiamo il famoso affresco di Pier della Francesca raffigurante la Maddalena. La Basilica di S. Francesco, del periodo gotico-toscano, è formata sia da pietre, sia da mattoni; l’interno è caratterizzato da un’unica navata ed è decorato da affreschi di Piero della Francesca, che compongono le “Storie della vera Croce”.

Contatta le 11 strutture disponibili
Villa Bolgherello
Camping in Toscana
Camping Boschetto di Piemma
Camping Village con piscine
Villaggio Camping Molino a Fuoco
La spiaggia del camping village
Camping con piscina in Toscana
Camping Tripesce in Toscana
Spiaggia con ombrelloni e lettini
Camping con piscina in Toscana
Camping Village in Toscana

Villaggio Club Cecina

Cecina (LI)
Via F. D. Guerrazzi, 15 - Loc. Le Gorette

Camping Campo all'Oca

Londa (FI)
s.s. 556 km 15,150

Camping Il Poggetto

Rignano sull'Arno (FI)
Fraz. Troghi, Loc. il Poggetto

Camping Michelangelo

Firenze (FI)
Viale Michelangelo, 80

Camping Villaggio Miramare

Livorno (LI)
Via del Littorale, 220 (loc. Antignano)
 

Iscriviti alla newsletter
e rimani aggiornato sulle nostre offerte