torna a: Elenco News

L’Isola d’Elba e l'autunno

 2021-10-01

L'Isola d'Elba, terza per grandezza tra le isole italiane, è una destinazione da esplorare tutto l’anno, in cima alle classifiche di HomeToGo 2019 e di TripAdvisor come meta più ambita del Belpaese.

Dimenticate la confusione dei turisti che arrivano sull’isola dell’Arcipelago Toscano nei mesi più caldi: in autunno l’isola d’Elba si mostra in tutta la sua bellezza, con i colori della natura incontaminata, il profumo dei boschi secolari di castagni e lecci, delle vigne e dei funghi.

Gli appassionati di trekking e biking saranno felici di sapere che l’isola può essere visitata interamente a piedi e in bici, grazie ai sentieri e ai percorsi per ogni livello di esperienza che portano a scoprire borghi antichi e godere di panorami meravigliosi.

Tra questi da non perdere c'è la camminata che porta alla cima del Monte Capanne, la vetta più alta di tutta l’isola, da cui si può godere di una vista mozzafiato. Imperdibile è anche la visita alla fortezza di Volterraio (Portoferraio), un gioiello incastonato nella roccia, consigliata soprattutto al tramonto, quando con i suoi 395 metri di altezza si trasforma in una suggestiva terrazza sull’Elba e sulle altre isole dell’Arcipelago Toscano.

Molto interessanti sono anche le miniere di ferro e di granito, da raggiungere a piedi, in bicicletta, con il trenino o su un asino: potete scoprire alcuni dei più estesi bacini minerari al mondo. Accompagnati da guide esperte sarete immersi in paesaggi molto diversi: sul Monte Calamita, nella Miniera di magnetite del Ginevro, unica miniera in galleria ancora visitabile sull’isola e giacimento più grande d’Europa, potete scendere nella pancia dell’isola lungo i cunicoli e gli spazi comuni della miniera, mentre a San Piero, nel lato a ovest dell’Elba, le escursioni sono volte alla scoperta dell’estrazione e lavorazione del granito.

Se a fine giornata volete godervi un po’ di meritato relax, invece, potete degustare un bicchiere di Aleatico in una delle numerose cantine dell’isola. L’antico vino da meditazione, dal colore rosso brillante, discende dagli etruschi ed è particolarmente di pregio perché realizzato secondo un processo rigorosamente naturale. Parola di Napoleone in persona!

 

Iscriviti alla newsletter

Ricevi le nostre offerte e idee di vacanza

Ti invieremo offerte esclusive dei migliori camping village e spunti per conoscere nuove destinazioni e tipologie di vacanza, in linea con i tuoi interessi.