torna a: Elenco News

Lago di Caldonazzo: macchia blu nel cuore del Trentino

 2022-05-25

Il lago di Caldonazzo è il più grande lago naturale appartenente interamente al Trentino e uno dei più caldi d’Europa. L’acqua limpida e calda lo rende il lago alpino più caldo d'Italia visto che può raggiungere i 27°.

A differenza della maggior parte dei laghi montani, il livello dell'acqua rimane basso per parecchi metri dalla riva permettendo anche ai più piccoli di nuotare e giocare in completa tranquillità durante il vostro soggiorno in uno dei camping village del Trentino.

Lungo le sponde del lago si trovano numerosi tratti di spiaggia libera, alcuni caratterizzari dalla presenza di stabilimenti balneabili. Le spiagge più frequentate sono quelle nella zona della graziosa località di Caldonazzo, tipica borgata trentina, grazie soprattutto al suggestivo paesaggio che le incornicia.

Il panorama che si può ammirare da ogni angolazione del lago è caratterizzato dal verde brillante della natura lussurreggiante. Questa zona è perfetta da vivere a piedi o in bicicletta, e offre la possibilità di scoprire imperdibili borghi storici che si affacciano direttamente sulle spiagge del lago, nei quali si può entrare a stretto contatto con la storia, con la cultura e con la squisita gastronomia tipica trentina. Da non perdere c'è il bellissimo paese di Calceranica al Lago sulla riva a Sud-Ovest del lago e alle cui sue spalle si apre l’Altopiano della Vigolana, fantastico balcone panoramico. Molto caratteristico è anche il comune di Pergine Valsugana, capoluogo dell’Alta Valsugana, così come caratteristico è il borgo di Tenna e imperdibile la sua meravigliosa vista sul lago.

In Valsugana, quella del lago di Caldonazzo è la zona perfetta per chi ama gli sport acquatici, il trekking o la mountain bike. Durante l’estate il lago si trasforma nella location perfetta per molti eventi sportivi che portano in Valsugana atleti nazionali e internazionali.
Tra le manifestazioni più spettacolari e folcloristiche ci sono le gare tra le imbarcazioni chiamate "Dragonboat": canoe a 20 posti il cui nome proviene dalla caratteristica testa di drago posta sulla punta dell’imbarcazione e la cui origine risale alla notte dei tempi in Cina.

Il lago di Caldonazzo è terreno di “battaglia” per regate, gare di nuoto e per le Finali Nazionali di Canoa giovanili che si svolgono solitamente nel mese di settembre.

Il lago ha ricevuto il prestigioso riconoscimento internazionale "Bandiera Blu", che lo contraddistingue per la salubrità delle acque di balneazione e per le iniziative di sensibilizzazione ambientale, garantendo una gestione del territorio e del turismo eco-sostenibile.

 

 

Iscriviti alla newsletter

Ricevi le nostre offerte e idee di vacanza

Ti invieremo offerte esclusive dei migliori camping village e spunti per conoscere nuove destinazioni e tipologie di vacanza, in linea con i tuoi interessi.