Città d’arte e camping: i musei di Roma

Guida ai Campeggi e Villaggi per la tua vacanza
Rimuovi tutti

Stelle

Posizione

Servizi

Caratteristiche

Altre nazioni:FranciaSpagnaCroaziaAustriaPoloniaPortogalloGermaniaGreciaSvizzeraMontenegro

Città d’arte e camping: i musei di Roma

Dettaglio della Cappella Sistina a RomaFacciata della Galleria Borghese a RomaScalinata dei Musei Vaticani a Roma

10/05/2018

Numerose opere d’arte dei più grandi pittori e scultori delle epoche passate, e non solo, vengono custodite negli innumerevoli musei di Roma, e per questo motivo i turisti scelgono sempre di più i campeggi a Roma come base per visitare la città e i dintorni.

Di grande richiamo sono i musei ospitati nei vari palazzi storici o nelle ville della città come la famosa Galleria Borghese, che, grazie alla sua quantità e qualità di opere esposte, può essere considerata uno dei musei più importanti della Città Eterna, anche grazie alla presenza dello splendido Museo Civico di Zoologia al suo interno, i Musei di Palazzo Venezia, contenenti opere legate al periodo medievale, rinascimentale e contemporaneo. Importanti sono anche il Museo di Palazzo Corsini e quello di Palazzo Barberini, con all’interno la Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea. Questi vantano una raffinata raccolta di dipinti che spazia tra il XIV e XVII secolo, con una predominanza della pittura italiana barocca.

Soggiornando in uno dei camping di Roma e della Campania in genere, potrete ritagliarvi una giornata per visitare anche i famosi Musei Vaticani che sono tra le mete artistiche più richieste dai turisti di tutto il mondo. Si trovano in Viale Vaticano, all’interno della Città del Vaticano e furono fondati da papa Giulio II nel XVI secolo. Oggi occupano gran parte del cortile del Belvedere e costituiscono una delle raccolte d’arte più grandi del mondo. Qui si può ammirare la meravigliosa Cappella Sistina e gli appartamenti papali affrescati da Michelangelo e Raffaello.

Molto interessante ed unico nel suo genere è il Museo Nazionale Romano collocato nella sede delle Terme di Diocleziano, il più grande complesso termale del mondo antico, costruito fra la fine del III e gli inizi del IV sec. Il museo ospita una delle raccolte archeologiche più importanti del mondo. Da visitare assolutamente ci sono il Chiostro michelangiolesco, parte della Sezione Protostorica e la Sezione Epigrafica.

Per gli appassionati di musica c’è un museo da tener presente: il Museo Nazionale degli Strumenti Musicali. All’interno 18 sale espongono circa tremila esemplari di strumenti musicali di varie epoche e provenienze, dal mondo antico occidentale agli strumenti legati alle culture extraeuropee.

Di musei, nella città d'arte di Roma, c’è l’imbarazzo della scelta e quelli citati qui sono solo una minima parte. Prenotando un camping a Roma vi renderete conto di quanta arte, architettura e cultura c’è da visitare. La vostra sarà una vacanza che vi permetterà di ritornare a casa decisamente arricchiti, in tutti i sensi!

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter
e rimani aggiornato sulle nostre offerte

Scopri il nostro network turistico