Camping in Umbria: alla scoperta del cuore verde d’Italia

Guida ai Campeggi e Villaggi per la tua vacanza
Rimuovi tutti

Stelle

Posizione

Servizi

Caratteristiche

Altre nazioni:FranciaSpagnaCroaziaAustriaPoloniaPortogalloGermaniaGreciaSvizzeraMontenegro

Camping in Umbria: alla scoperta del cuore verde d’Italia

Cascata delle Marmore in UmbriaBasilica di San Francesco ad Assisi in UmbriaCampagna umbra

27/04/2018

La vera protagonista della regione Umbria è la natura in buona parte ancora incontaminata. Trascorrere una vacanza in uno dei campeggi e villaggi dell’Umbria vi permetterà di fondervi con le meraviglie naturali di questa splendida regione e di ammirare le bellezze artistiche e culturali altrettanto affascinanti da vedere.

Tra le bellezze paesaggistiche di questa regione c’è la meravigliosa Cascata delle Marmore. A pochi chilometri dal centro dell’altrettanto bella città di Terni, potrete essere spettatori di uno degli spettacoli più grandiosi che la natura possa offrire. La Cascata delle Marmore venne creata dai Romani per far defluire il fiume Velino e ancora oggi concede un delizioso scenario in cui le acque effettuano un salto di 165 metri creando affascinanti giochi di luce.

Un altro fiore all’occhiello del paesaggio naturalistico umbro sono le Fonti del Clitunno: sorgenti sotterranee che nascono a Campiello sul Clitunno, tra Spoleto e Foligno lungo la via Flaminia. Scorrono poi per 60 Km fino a buttarsi in un affluente del Tevere. Non si può non citare anche il bellissimo Lago Trasimeno inserito in uno splendido contesto naturalistico.

Se prenotate uno dei camping in Umbria, oltre a concedervi il meritato relax in mezzo alla natura, potrete anche approfittare per visitare le bellissime città e cittadine di questa regione. Prima fra tutte ricordiamo Perugia, un piccolo gioiello che custodisce tesori artistici e monumentali a testimonianza del ricco passato della città. Dalla Galleria Nazionale al Pozzo Etrusco, dall’Oratorio di San Bernardino a Corso Vannucci, c’è l’imbarazzo della scelta se vorrete trascorrere una giornata di visite a Perugia.

Un altro centro tra i più visitati d’Italia è la splendida Assisi: qui vissero San Francesco e Santa Chiara, figure che rendono la città meta di molti pellegrinaggi. La Basilica di San Francesco e la Chiesa di Santa Chiara sono entrambe meravigliosi esempi architettonici ma non sono le uniche attrazioni da visitare. Da non perdere c’è anche il Tempio di Minerva, il Palazzo “Capitano del Popolo” e l’importante Rocca Maggiore, appena fuori le mura della città.

Il centro più antico dell’Umbria è Gubbio, detta anche “città grigia” per i blocchi di calcare con cui è stato costruito l’intero borgo. Partendo da Piazza Grande, centro principale della città, potrete concedervi un giro tra i monumenti dal Palazzo dei Consoli al Palazzo del Capitolo fino al Duomo.

Altri centri che meritano la vostra attenzione sono Todi, elegante città medievale sulla cima di una collina che sovrasta la bellissima valle del Tevere, Orvieto, che sorge su una rupe di tufo a testimonianza dell’armonica integrazione tra natura e azione umana, Spoleto con i suoi influssi di epoca romana e Spello costruita con la pietra rosa del Subasio che conferisce questo colore all’insieme delle bellezze architettoniche che ne fanno parte.

Durante il vostro soggiorno in uno dei campeggi umbri, non potete certo esimervi dall’assaggiare le specialità enogastronomiche della regione. Il tartufo, il farro, le lenticchie, i formaggi, la ciriola (pasta lunga dalla forma quadrata) e il Torcolo di S. Costanzo (tipico dolce della zona di Perugia) sono solo alcune delle specialità che non mancano mai sulle tavole dei ristoranti in giro per le città e nei campeggi stessi. Tra i vini, invece, ricordiamo il Sagrantino, l’Orvieto, il Grechetto e il Torgiano Rosso solo per citarne alcuni.

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter
e rimani aggiornato sulle nostre offerte

Scopri il nostro network turistico