Autunno in camping e villaggi: città d’arte, laghi, terme e natura

Guida ai Campeggi e Villaggi per la tua vacanza
Rimuovi tutti

Stelle

Posizione

Servizi

Caratteristiche

Altre nazioni:FranciaSpagnaCroaziaAustriaPoloniaPortogalloGermaniaGreciaSvizzeraMontenegro

Autunno in camping e villaggi: città d’arte, laghi, terme e natura

Roma e il Colosseo in autunnoFirenze in autunnoTerme in autunnoAutunno e castagne

04/10/2016

Il campeggio non è una moda estiva, ma uno stile di vacanza valido tutto l’anno. La varietà dell’offerta turistica dei camping e dei villaggi, infatti, consente di attingere a un’ampia scelta di proposte di viaggio en plein air, anche in autunno quando le temperature scendono e il mare non è più la destinazione più richiesta. Se il campeggio è uno stato d’animo, fatto di socializzazione e contatto con il territorio, in autunno diventa l’appoggio ideale per chi desidera organizzare weekend e vacanze nelle città d’arte dal fascino senza tempo, alla scoperta dei laghi dall’atmosfera magica, in terme e centri benessere alla ricerca di relax o in mezzo allo spettacolo della natura che si prepara al letargo invernale.

Camping e città d’arte

Non tutti sanno che, per visitare le città d’arte, camping e villaggi rappresentano un’alternativa divertente e low-cost al classico hotel. Spesso situati in zone strategiche e collegati al centro storico da bus navetta e mezzi pubblici, i campeggi nelle città d’arte sono aperti tutto l’anno, almeno nella maggioranza dei casi, e offrono sistemazioni e servizi per accogliere i turisti anche nei mesi più freddi dell’anno. In queste strutture, inoltre, è possibile accedere alle informazioni e alle convenzioni per tour guidati.

Quali città visitare in camping o in villaggio? Tra le località italiane di maggior richiamo, servite da camping nelle vicinanze del centro storico, segnaliamo Roma, Firenze e Venezia.

Laghi e dintorni

Se la passeggiata al mare è uno spettacolo anche fuori stagione, quando il piacere di un tuffo lascia spazio all’atmosfera rilassante, in autunno sono i laghi a recitare il ruolo da protagonista. I colori della natura, uniti ai paesaggi da cartolina con borghi dal grande fascino, regalano lo scenario ideale per un break romantico: immaginatevi passeggiare sul lungolago, fermarsi un secondo per un tè o un piatto tipico, ripartire subito dopo alla volta di un nuovo paese o di un’isola a bordo di un traghetto

Quali laghi visitare in camping o in villaggio? Tra i laghi italiani di maggior fascino, con camping e villaggi nelle immediate vicinanze, segnaliamo il Lago Maggiore e il Lago di Garda, il Lago Trasimeno e i laghi del Trentino Alto Adige, in rappresentanza delle diverse zone del paese.

Terme e centri benessere

Per chi cerca il relax e vuole ritemprarsi nel corpo e nello spirito, i campeggi vicini alle terme offrono tutto il necessario per l’organizzazione di fine settimana o vacanze appaganti, senza incappare in spese folli. Da nord a sud del Paese, sono numerose le strutture situate nelle vicinanze delle più importanti località termali e spesso offrono convenzioni interessanti per il risparmio. Non tutti sanno, invece, che molti campeggi e villaggi oggi offrono SPA e centri benessere interni alla struttura: massaggi, piscine riscaldate, sauna e bagno turco, con tanto di percorsi benessere, sono meno rari di quanto si possa pensare!

Dove si trovano i camping e i villaggi vicini alle terme o con centro benessere?Se le strutture vicine ai centri termali sono presenti un po' in tutta Italia, come segnalato nell'articolo “Terme e campeggi: i consigli di viaggio per weekend e vacanze”, sono invece le regioni del nord le più attrezzate in fatto di camping dedicati al benessere. In Trentino Alto Adige e in Valle d’Aosta, ad esempio, sono numerose le strutture che abbinano sistemazioni in affascinanti chalet in legno a centri benessere che poco hanno da invidiare alle SPA più accoglienti: scopri i campeggi con SPA e Centro Benessere.

Autunno in mezzo alla natura

Il binomio tra camping e natura è antico e resiste ai cambiamenti dettati dai tempi. Nonostante le strutture siano sempre più moderne e confortevoli, infatti, è ancora oggi possibile trovare campeggi per tutti i budget, da utilizzare come appoggio per passeggiate in mezzo alla natura e alla scoperta del territorio circostante. In autunno, inoltre, diventano ideali per chi decide di dedicarsi ad attività come la raccolta dei funghi o delle castagne, solo per citarne alcune.

Quali camping sono ideali per immergersi nella natura? Sono ovviamente da preferire i campeggi dell’entroterra, in particolare quelli che si trovano in prossimità delle Alpi e degli Appennini, dove il territorio circostante la struttura spesso offre boschi e paesaggi ideali per passeggiate. Ecco qualche suggerimento per i soggiorni nei campeggi in montagna e in campagna.

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter
e rimani aggiornato sulle nostre offerte

Scopri il nostro network turistico