Qui inizia la tua vacanza!

Campeggi e villaggi Orbetello

X
Vedi mappa
Vedi tutte le strutture

Close

torna a: Home -Italia -Toscana -Grosseto

Orbetello

Dove vuoi andare?

Tutti i servizi della struttura

Close

Idee di viaggio

Orbetello

I turisti che hanno già soggiornato nei campeggi di Orbetello raccontano che l’aspetto che più hanno amato di questa città è lo splendido paesaggio di cui fa parte. Di fronte alla città si trova l’Argentario, un tempo isola completamente distaccata dalla terraferma, ma con il passare dei secoli e grazie all’azione incessante delle correnti marine e dei depositi del fiume Albegna si è unita al resto della penisola tramite due istmi di terra chiamati rispettivamente Tombolo della Giannella, ricco di stabilimenti balneari attrezzati e Tombolo della Feniglia, caratterizzato dalla presenza di una meravigliosa pineta da percorrere a piedi o in bicicletta.

Le spiagge dorate di Orbetello

La laguna di Orbetello è una delle zone turistiche più rinomate d’Italia per le splendide spiagge dorate e il mare cristallino. I campeggi di Orbetello sono immersi in questo paradiso naturalistico vicino alle spiagge più belle. La Giannella è la zona più a nord della laguna e si può raggiungere percorrendo il centro abitato di Porto Santo Stefano, nell’Argentario. Questo è il paradiso per gli amanti degli sport velici, facilmente praticabili grazie alle correnti favorevoli. La Soda è un’altra bella spiaggia formata da piccoli ciottoli, con tanto di strutture ricettive per i turisti come bar, e ristorante vista mare. C’è anche una splendida caletta, libera e appartata, chiamata La Bionda, raggiungibile a piedi da Porto Santo Stefano. Tra due scogliere e la Grotta del Turco c’è la caratteristica spiaggia chiamata “La Cacciarella”. Anche Cala Grande, Cala del Gesso, Cala del Bove e Cala Piccola sono piccole spiagge di ciottoli molo caratteristiche e meritano una vostra giornata di sole.

Attrazioni culturali di Orbetello

Chi soggiorna nei campeggi di Orbetello e vuole concedersi qualche visita culturale non rimarrà deluso da questa città circondata da antichissime mura di origine etrusca. Di forte impatto è la Cattedrale di Santa Maria Assunta, la cui facciata è occupata da un rosone simile a quello del Duomo di Orvieto e molto suggestivo è anche il mulino spagnolo che spunta dal centro della laguna.

Se avete tempo di spostarvi di poco dalla città, un altro centro che vale la pena di visitare è Talamone, pittoresco borgo di pescatori con un delizioso porto da ammirare. Di grande importanza archeologica è Ansedonia, località di villeggiatura in cui sono stati rinvenuti resti dell’antica città di Cosa, importante colonia romana del III secolo a.C.

Cosa mangiare a Orbetello

La principale risorsa della cittadina è da sempre la pesca e il pesce di questa laguna è conosciuto in tutta Italia per l’ottima qualità. Il consiglio è quello di assaggiare l’anguilla sfumata, piatto tipico che da secoli i pescatori preparano secondo un’antica ricetta.

Iscriviti alla newsletter

Ricevi le nostre offerte e idee di vacanza

Ti invieremo offerte esclusive dei migliori camping village e spunti per conoscere nuove destinazioni e tipologie di vacanza, in linea con i tuoi interessi.