Camping
it en fr nl de dk es pl cz Camping

Puglia

Campeggi.com >> Campeggi Puglia


Salento Camping

Visualizza campeggi:

Visualizza elenco
  ZONE TURISTICHE CONSIGLIATE
> Gargano > Salento

Camping Gargano


In Puglia i campeggi del Gargano hanno la possibilità di proporre al turista una vacanza indimenticabile grazie alle moderne strutture presenti nel territorio, al clima mite e al paesaggio caratterizzato sia da coste, sia da rilievi.
Il Gargano è un luogo pieno di tradizioni artistiche e storiche, ma è anche una zona che offre soprattutto bellezze naturalistiche come il Parco Nazionale del Gargano, numerosi altopiani e valli, laghi e coste di diversa origine.

I laghi di Lesina e Varano e le coste alte e frastagliate o basse e sabbiose, sono i luoghi adatti per un campeggio nel Gargano. Qui la vicinanza del mare contribuisce alla crescita di una vegetazione mediterranea ricca di sapori e profumi tutti da scoprire. Zone aride si alternano a boschi e vaste vegetazioni, ma il Gargano è un territorio particolarmente ricco di grotte marine, affascinanti anfratti che custodiscono meraviglie acquatiche degne di essere scoperte.
Le grotte erose possono essere una delle innumerevoli attrazioni che chi decide di trascorrere le vacanze nei villaggi del Gargano può visitare. Spettacoli unici per la loro peculiarità sono la Grotta Campana, per la forma campanulare; la Grotta dei Contrabbandieri, costituita da una uscita secondaria per la fuga dei furfanti, la Grotta delle Rondini, che ospita i simpatici volatili; la Grotta Smeralda, dove l’acqua e la luce creano al suo interno suggestivi giochi luminosi, e la Grotta dei Pomodori, contenente molluschi rossi che ricordano i pomodori.

I camping del Gargano, possono essere i soggiorni di riferimento per chi è attratto dalle bellezze di questa zona. Numerose le proposte turistiche del territorio: oltre ad ammirare le grotte marine, il campeggiatore potrà partecipare alle escursioni condotte da guide ambientali, con itinerari programmati ad hoc per tutte le esigenze.
Tra gli itinerari naturalistici per i campeggiatori del Gargano dotati di bicicletta, troviamo l’itinerario in bike, che inizia con una visita alle aziende rurali sulle colline di Vieste e si conclude con la scoperta del trabucco, una costruzione a palafitta sul mare, adibita alla pesca, tra le coste di Vieste e Peschici. Per gli amanti degli animali si potrà passeggiare in groppa a un somaro sulle mulattiere sconnesse e ammirare sorgenti e vecchi frantoi, fino ad arrivare alla necropoli paleocristiana di Monte Civita.
Un particolare itinerario storico-gastronomico è quello che porta alla scoperta della produzione olearia: un viaggio a ritroso nel tempo grazie ai frantoi del 1200 scavati interamente nella roccia.

Sole, mare, spiagge ma anche antichi borghi e cittadine con una millenaria storia alle spalle costituiscono un altro valido motivo per scegliere i campeggi del Gargano.

Rodi Garganico è circondato da profumati agrumeti e oliveti ed è un villaggio marino caratterizzato da antiche tradizioni. Le sue coste poco profonde, ma con un mare molto limpido, sono adatte ai nuotatori meno esperti. Un panorama affascinante si può osservare da una collina in cui nel 1538 venne costruito il primo convento cappuccino del Gargano. Al suo interno, oltre le tombe di ecclesiastici e laici, troviamo il chiostro e un dipinto su tela che raffigura la Madonna, gli Apostoli e lo Spirito Santo che scende su di loro. Delle numerose chiese presenti, consigliamo di visitare la Chiesa del Crocifisso, composta da dieci altari e che contiene una preziosa statua lignea raffigurante Cristo Morto, e il Santuario di Maria SS. Della Libera, di stile gotico, con il famoso “quadro della Madonna”. Nella zona vi segnaliamo il Camping Lido del Mare e Siesta Camping.

Cagnano Varano si affaccia sull’omonimo lago, ed è un paese ricco di oliveti. Nella sua parte più antica, il piccolo borgo di pescatori è caratterizzato dal palazzo baronale e dalla chiesa di S. Nicola. Per chi ama l’arte sacra, poco lontano sorge la Grotta di S. Michele, Santuario rupestre conosciuto grazie alla leggenda che lo vuole come il luogo in cui apparve l’Arcangelo. La Grotta è costituita un antro di origine carsica, antiche testimonianze di epoca paleolitica e la Pila di S. Lucia, un piccolo alveo calcareo che contiene le acque della grotta. Qui indichiamo il Camping Cinque Stelle.

Ischitella, cittadina agricola che si estende su una vasta vallata piena di colline sul Lago di Varano, ha un centro storico ricco di viottoli angusti, che portano a un grande palazzo settecentesco. Sulla parte orientale del lago sorge la Chiesa dell’Annunziata, che custodisce il Crocefisso di Varano, una statua lignea policroma del 1300. Secolari ulivi, vecchie fattorie e incantevoli paesaggi si possono apprezzare sulle sponde del Lago Varano. Ai campeggiatori interessati segnaliamo il Camping Uria.

Vieste è caratterizzata da una necropoli paleocristiana del III-IV secolo circa; il suo centro storico ha origini remote e si trova su una rupe che si affaccia sul mare. Il castello di Vieste sorge sulla parte più alta della città e venne commissionato dall’Imperatore Federico II nel XIII secolo.
La Cattedrale, invece, nasce dai resti di un tempio precristiano e l’ambiente sfaccettato di boschi e grotte lo rende interessante da visitare. Poco distante troviamo il Santuario della Madonna di Merino. Per chi volesse soggiornare da queste parti consigliamo il Centro Vacanze Touring, il Village Camping Spiaggia Lunga, il Villaggio Le Orchidee, il Villaggio Campeggio Baia degli Aranci, il Camping Village Le Diomedee, il Camping Village Vieste Marina, il Camping Village Capo Vieste, il Camping Terrazza sul Mare, il Camping Adriatico, il Villaggio Camping la Giara, il Villaggio Arcobaleno e il Camping Baia dei Lombardi Vieste Gargano

Peschici è situata su una scogliera a picco sul mare, ed è un paese ricco di boschi e pinete. Le sue costruzioni bianche a cupole grigie, chiamate lampie, ricordano molto le casbah arabe.
Piena di grotte meravigliose, tutte da visitare, Peschici possiede un ambiente costiero eterogeneo. Le sue spiagge hanno fondali poco profondi, ideali per gli amanti della pesca subacquea; dalle scogliere, invece, si può ammirare un panorama marino veramente unico. Ai campeggiatori consigliamo di visitare il Santuario di Loreto, le Torri di avvistamento, e il Monte Pucci, dove sono situate antiche catacombe paleocristiane. Al loro interno, nella cavità delle “cento colonne”, si trovano alcuni pilastri di calcare, luogo di numerose tombe arcaiche. I villaggi presenti sono il Residence Sfinal, il Camping Villaggio Bellariva, il Camping Village Parco degli Ulivi, il Centro Turistico Jalillo

Sorta sui resti romani dell’originaria Matinum, la piccola cittadina di Mattinata, offre scenari suggestivi, grazie alle innumerevoli specie di orchidee, alle coste e alle grotte marine di varie forme e colori. Vicino Mattinata, sul Monte Saraceno, è situata una necropoli-santuario dell’età del bronzo, mentre sul Monte Sacro sono presenti rovine di un’antica abbazia benedettina. In questa zona indichiamo il Principe Camping Village.

Meteo Inserisci la tua struttura Area Riservata I Campeggi
più cercati
Facebook TomTom Partners Commerciali

© 2014 Web Agency Torino
Tutti i diritti riservati -
Contattaci - Privacy - Avviso Legale -

Vietata la riproduzione anche parziale